La lingua bugiarda

Come anticipato questo articolo tratterà il secondo peccato che Dio odia, la lingua bugiarda

La bugia è completamente contraria al carattere di Dio.

Dio è Verità. La Parola di Dio è Verità. In Giovanni 14:6, Gesù dichiara: “Io sono la via, la verità, la vita.” Più volte, Dio ci comanda di parlare sempre con Verità.

Invece, di natura l’uomo è un bugiardo. Nel mondo in cui viviamo, la menzogna è considerata normale. Tanti genitori usano la menzogna per cercare di fare ubbidire i figli. In tante coppie ciascuno dei coniugi dice bugie all’altro per evitare difficoltà. Quanto è normale dire bugie al lavoro, ai clienti e ai colleghi, in ogni campo della vita!

Però, il fatto che sia considerata una cosa normale agli occhi del mondo, non cambia il fatto che la lingua bugiarda è una cosa abominevole all’Eterno, una cosa che Egli odia.

Anche in questo campo, prima di giudicare gli altri, dobbiamo esaminare bene noi stessi. Ci sono tanti tipi di bugie, oltre alla sola bugia spudorata. Per esempio, c’è quella che si chiama una mezza verità, la quale fa capire una cosa diversa dalla realtà, senza che si dica direttamente una menzogna. Agli occhi di Dio, anche questo è parlare con una lingua bugiarda, perché l’intento è di far credere qualcosa di diverso dalla realtà. Si fa questo anche con le azioni, nascondendo quello che si faceva per far sembrare che si facesse qualcos’altro.

Anche le esagerazioni sono bugie. Per esempio, spesso in un litigio, per vincere, si dicono frasi come: “Tu non mi ascolti mai” o “io ti ho sempre aiutato, ma tu non mi aiuti mai!” È quasi impossibile che un’affermazione del genere sia vera. In realtà, chi parla così è bugiardo, ha una lingua bugiarda che Dio odia.

Forse mi dirai che non intendi esagerare parlando in questo modo e che esso è solo un modo di parlare che adotti senza rendertene conto. Dicendo così, stai cercando di scusarti per un peccato che Dio odia. Anziché scusarti, hai bisogno di capire quanto il peccato è radicato nel tuo cuore e quanto è terribile. Hai bisogno di pregare come Davide nel Salmo 141:3,4:

“3 O Eterno, poni una guardia davanti alla mia bocca. 4 Non permettere che il mio cuore sia attirato da alcuna cosa malvagia, per commettere opere malvagie con gli operatori d’iniquità, e fa’ che io non mangi dei loro cibi squisiti.” (Salmo 141:3-4).

Abbiamo bisogno di pensare prima di parlare perché Dio odia la lingua bugiarda, o che siano bugie dirette, o esagerazioni o altri modi di dire cose non vere.

Mentire in modo diretto, dire mezze verità ed anche esagerare nel parlare sono tutti modi di mentire. Quando noi cadiamo in questo peccato, dobbiamo confessarlo a Dio, chiedendoGli di purificarci da questa iniquità. Dio odia la lingua bugiarda, Dio odia qualsiasi tipo di bugia.

Gesù dichiara che il nostro sì deve essere sì e il nostro no deve essere no. Sforziamoci di vivere così, perché Dio è così. Dio odia la lingua bugiarda.